La taberna vasaria (IV,14)


Aperta sul decumano inferiore, la taberna è costituita da un semplice ambiente, con l'ammezzato (pergula) adibito a stanza d'abitazione.
Non ha il bancone di vendita e presenta alle pareti Est e Ovest due scansie e sul fondo la latrina, chiusa da un tramezzo in muratura.
Qui furono trovate numerose anfore da vino, tutte dello stesso tipo e con un'iscrizione in colore nero e caratteri greci.
Si è dunque pensato non ad una 'taverna' per la vendita di un vino speciale, trasportato solo in un particolare tipo d'anfora, ma ad una bottega di vendita di anfore e di altra suppellettile in terracotta, che si produceva in grandi quantità nelle numerose fabbriche dell'antica Campania romana.

La taberna vasaria

La taberna vasaria
  • Condividi:
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Digg
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Live Bookmarks